giovedì 6 dicembre 2007

The Urges / Psych ward [Screaming apple GER ]

Molto spesso ci sono delle produzioni discografiche che ci inducono a pensare al packaging ( Copertina, inserti, trucco e parrucco delle stars ) come ad un elemento influente tanto quanto il contenuto del disco stesso , o almeno è quello che il produttore degli Horrors mi ha detto ieri sera mentre leccava un calippo, ancora chiuso, ovviamente. Ci sono poi delle eccezioni, o meglio delle sleeve che sono tutt' uno con l' opera. Bhe, appena chiusi la conversazione con l' Horrorifico essere mi accorsi che stavo fissando la copertina degli Urges. Era strano, immaginatevi una sorta di invocazione visiva, mista a disperazione pura. Insomma guardavo la copertina di Psych-ward e neanche mi accorgevo che il piatto del giradischi si era azionato autonomamente e che della melma viola che puzzava di nero mi stava attanagliando l' anima. Dev' essere colpa di quella palla gialla in cui è ritratta la band, quella palla fluttua ipnotica in un mare segnistico viola immerso nel nero. Felice, mi ritrovai felice come un prete la domenica al secondo ascolto, al terzo avevo già l' Irlanda nel cuore,al quarto il poster di Jim Walters ( Cantante ) sul letto e la chitarra di Glen Flynn in una teca dorata, dotata di allarme anti scippo e anti-atomica. Ora, Ascoltate " You don't look so good" . Non trovate anche voi che ci sia qualcosa che non quadra? Insomma, come può una sola canzone racchiudere tutti gli istinti più malsani dell' intera epopea revival garage anni '80? Volete gli Outta Place? Volete i 15 enni Gravedigger V? Oppure i Lyres?.
Oppure volete un autentico miracolo di passione e dedizione verso gli istinti e la storia di un genere fantastico come il Garage-Punk, qui affogato nella psichedelia più oscura?
Il miracolo prende il nome di : The Urges.
Eiaculare solo dopo il quarto ascolto.

1 commento:

Sixties Garage Girl!!! ha detto...

quando quasi tre anni fa ascoltai le loro songs su myspace , molti Cavernicoli della room li trovavano troppo oscuri.. io ne andavo matta! la rabbia rossa e psych del cantante Jim Walters mi scuoteva le membra ... un vero frontman sul palco del Primitive Festival, performance da paura!! una bomba psych-garage dall'Irlanda scoppia e pervade il supergo degli appassionati " THE URGES THEM" ..
RETURN TO PSYCHEDELIC

Related Posts with Thumbnails