venerdì 6 luglio 2007

The Elderberries / Nothing ventured nothing gained

Qualche giorno fa vi ho parlato di Velvet revolver, Statunitensi, dai componenti illustri e dal suono " americano ", ricordate? Bene, oggi si viaggia verso il continente dei canguri, quasi per riconoscenza o forse seguendo l' odore della bestia a caccia di selvaggina fresca. Australia, lande desolate dove il suono deflagra nell' aria, natura selvaggia e chitarre roventi..Sono certo che se un neofita della band leggesse le prime righe di questo scritto ascoltando contemporaneamente " Nothing ventured nothing gained " si ritroverebbe totalmente coinvolto, cadendo in un burlesco tranello. Francia, più precisamente Clermont-Ferrand, Auvergne è questa invece la provenienza del progetto Elderberries. A quanto pare anche il " sud " del vecchio continente ha deciso di caricare i cannoni ed unirsi alle brigate nordiche nella battaglia per lo scettro di King of rock, per la precisione questa " fazione " francese possiede nel proprio arsenale il fuoco delle vecchie glorie dell' hard rock tutto, AC/DC in testa , unito ad un pizzico di Buzzcocks attitude. Vicini a band del calibro di Datsuns, aderenti ad un concetto hard incontaminato.


3 commenti:

onanrecords ha detto...

Con quella foto che sta sulla testata non posso che passare allo "scarico".

PS
Bellissimo restyling grafico.

Alessandro ha detto...

Grazie friend!

profmau ha detto...

Ti devo ringraziare di cuore per questa segnalazione: questo disco degli Elderberries è stato davvero una bella scoperta, ed ha accompagnato le mie strade estive con un groove decisamente energizzante, anche se non originalissimo.

Related Posts with Thumbnails